Tecnologia

Sia ha sviluppato la propria tecnologia in maniera indipendente, attraverso il costante lavoro del Laboratorio di Ricerca e Sviluppo.

Grazie a personale altamente qualificato e all’uso di strumentazioni all’avanguardia, il laboratorio SIA applica le norme tecniche richieste dai più alti standard qualitativi. Questo ci permette di individuare le migliori soluzioni tecnologiche ed operative per ottenere un prodotto che offre massime prestazioni elettriche (capacità elettrica, riserva di capacità, accettazione e conservazione della carica, corrente di avviamento a freddo, durabilità e consumo di acqua) e meccaniche (resistenza alle vibrazioni e ritenzione dell’elettrolito).

Attraverso scelte mirate nel settore della sperimentazione, SIA è riuscita negli anni a mettere a punto:

- griglie fuse con reticolo a geometria radiale in lega Pb/Sb/Se per resistere alla corrosione, garantire un ottimale contatto con la materia attiva e incrementare la corrente di avviamento;
- griglie espanse in lega Pb/Ca per ridurre l’auto scarica e il consumo d’acqua;
- piastre elettrodiche ad elevato spessore per incrementare la capacità elettrica e l’energia erogabile;
- materie attive con specifica composizione per sopportare sollecitazioni cicliche;
- batterie con separatori microporosi appositamente progettati per conferire resistenza a cicli di carica e scarica profondi;
- cicli di stagionatura delle piastre elettrodiche e programmi di carica delle batterie per raggiungere l’ottimale grado di trasformazione della materia attiva.

Il processo di ricerca è parte integrante del sistema di gestione della qualità e coinvolge tutte le funzioni aziendali, attraverso la definizione dei requisiti di base, la validazione dei processi di verifica e riesame della progettazione, fino alla fase di industrializzazione finale.